vendita carrelli elevatori Linde

NEWS

Dai un'occhiata alle novità!


TUTTE LE NEWS NEWS SERVICE E SICUREZZA NEWS PROMOZIONI

23/04/2018
La ricerca della Semplicità: tutto pronto per il WoMH 2018

Oggi si parla continuamente di soluzioni che consentano processi di business interconnessi e tra queste figurano i carrelli elevatori interconnessi che raccolgono dati relativi allo stato dei veicoli e sugli ordini di lavorazione o che eseguono autonomamente i processi, contribuendo a semplificare attività sempre più complesse.
Linde lavora costantemente per innovare questi processi e presenterà la semplicità delle sue nuove soluzioni al WoMH 2018, ormai alle porte.
“Mostreremo veri e propri processi intralogistici, dimostrando l’intelligente interazione di nuovi sistemi energetici, applicazioni digitali, tecnologie di sicurezza e automazione - spiega Tobias Zierhut, Head of Production Management Warehouse Trucks - Supportiamo i nostri clienti dalla programmazione allo sviluppo dei progetti. Sulla base dei requisiti reali, offriamo soluzioni e prodotti intuitivi da utilizzare e integrare facilmente nei sistemi e nei processi globali”.
Il World of Material Handling vi aspetta dal 4 al 15 giugno a Mannheim, in Germania.



18/04/2018
Trarre valore dal trasporto logistico

Il trasporto costituisce una buona parte dei costi logistici di un'azienda.
Ma è possibile anche creare valore attraverso di esso grazie ad una gestione ottimizzata.
Un tempo tutto il processo, dalla preparazione delle merci in magazzino fino alla consegna fisica delle merci al cliente, era gestito da uffici dove un manipolo di persone esperte ed intuitive effettuavano tutte le scelte e governavano tutto il flusso delle merci verso i clienti.
Oggi serve un ufficio trasporti con persone esperte, ma anche qualificate, che utilizzano software per i trasporti d'avanguardia che consentono, anche al top management, di avere il "polso della situazione".
Stiamo parlando dei Transport Management System (TMS), sistemi utilizzati per gestire e tenere traccia del ciclo completo del trasporto: dall'inserimento rapido degli ordini di trasporto e alla loro corretta visualizzazione (anche grafica), alla gestione dei contratti coi vettori; dalla pianificazione degli itinerari all'ottimizzazione dei carichi e alla pre-fatturazione dei corrispettivi.
Il mercato globale di questi applicativi, secondo Gartner, varrà nel 2020 circa 1,5 miliardi di dollari.
Uno dei settori di mercato crescenti è proprio quello delle piccole e medie imprese; alle quali si rivolgono anche piccoli e medi produttori di TMS che mettono in primo piano i costi e la velocità di implementazione.



16/04/2018
Linde presenta il nuovo sistema di telecamere “Surround View”

Visibilità a 360°
Qualora un pedone entrasse nella “zona cieca” di un carrello elevatore, si potrebbe verificare un incidente: l’operatore potrebbe notare la persona quando è troppo tardi o potrebbe non notarla affatto. Secondo il Germa Social Accident Insurance (DGUV), nel 2016, gli incidenti con i carrelli elevatori che hanno causato ferite sulle persone ammontavano al 44 percento. Linde Material Handling offre ora un sistema di telecamere “Surround View” per evitare fin dall’inizio tali situazioni di pericolo.



11/04/2018
Stoccaggio: le aziende scelgono il conto terzi

Sempre più spesso le aziende non possono effettuare lo stoccaggio contando unicamente sulle forze interne e si affidano a servizi di stoccaggio merci conto terzi. Oggi le ditte che offrono questo servizio sono numerose, ma occorre saper valutare il livello del servizio offerto. Chi possiede spazi di magazzino più ampi è da preferire, per avere la garanzia che ci sia sempre spazio per le proprie merci, inoltre è bene considerare l’offerta del magazzino: le ditte migliori offrono un magazzino coperto, con un efficace sistema di videosorveglianza. Alcune di queste offrono anche servizi aggiuntivi, ovvero la preparazione dei prodotti per la spedizione con imballaggio e documenti di trasporto.



09/04/2018
Automazione: come eliminare gli errori nel fine linea

Automatizzare e controllare il processo di fine linea può fare la differenza per un’azienda. Riuscire a rendere più veloce, affidabile e privo di errori questo fondamentale processo può rappresentare la marcia in più verso la massima efficienza. Questo obiettivo, apparentemente inarrivabile, è reso molto più raggiungibile da alcuni software dedicati proprio all’automazione e il controllo del fine linea.
Questi programmi sono in grado di gestire tutte le attività e i dispositivi coinvolti nel fine linea, si tratti di rulliere, ralle di indirizzamento prodotti o pallet, carrelli automatici LGV, stampanti inkjet o laser, applicatori automatici di etichette, pallettizzatori, fasciatori automatici, scanner per lettura di codici a barre e software gestionali aziendali.
In questo modo è possibile ad esempio identificare un pallet proveniente da una linea di produzione e guidarlo nelle varie fasi successive o a rilevare inidoneità per intervenire prima della fine del percorso ed eliminare del tutto gli errori di questo tipo nel processo di fine linea.



06/04/2018
Benvenuto Linde R-Matic

Un nuovo mezzo entra a far parte della famiglia Linde Robotics: con una portata di 1.6 tonnellate, l’R-MATIC lavora senza fermarsi 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, depositando e prelevando merci dagli scaffali. Grazie ai sensori posizionati sul carrello i pallet vengano depositati o prelevati in modo sicuro e preciso mentre grazie ad un ulteriore sensore, montato sulla piastra porta forche, viene risolto il problema dei carichi sporgenti. Le telecamere tridimensionali vengono usate inoltre per rilevare la posizione di stoccaggio sullo scaffale e per regolare di conseguenza le forche.



28/03/2018
Digital Lean 4.0: semplificare la complessità per una manifattura on demand

Il concetto di Industria 4.0 non corrisponde ad una precisa tecnologia o modello organizzativo, ma sintetizza una profonda trasformazione nei processi economici e nei rapporti tra gli attori del processo produttivo.
Un’efficace metafora del cambiamento in atto nella Manifattura è paragonare il processo produttivo ad una cucina: nel passato l’azienda produceva piatti pronti spinti sul mercato (modello self service), oggi il riferimento è un ristorante in cui si produce sull’ordinazione cucinando secondo i gusti e le personalizzazioni richieste dal cliente.
Per far fronte a queste sfide occorre dotarsi di nuovi modelli che si adattino ai bisogni delle imprese rendendole flessibili, veloci, resilienti: in sintesi dotate di alta responsiveness.
Velocità, flessibilità, personalizzazione sono obiettivi raggiungibili in modo semplice così come sembra naturale che un ristorante ci serva il piatto desiderato, cucinato secondo i nostri gusti e secondo i tempi richiesti.


ARCHIVIO NEWS 2018 2017 2016 2015 2014 2013 2012 2011 2010
numero verde TRE-P CARRELLI
RICHIEDI INFORMAZIONI »
senza impegno
ARCHIVIO NEWS 2018 | 2017 | 2016 | 2015 | 2014 | 2013 | 2012 | 2011 | 2010 |
Formazione Tre-P Carrelli Prenota il tuo corso

TRE-P CARRELLI apre le iscrizioni ai corsi di formazione patentino di guida carrelli elevatori.

carrellista Prenota il tuo
corso »
lente rossa Trova in pochi click
il carrello che fa per te
Nuovo
Usato
n.b. Seleziona prima Nuovo o Usato